Nella zona di Spoleto e dintorni molto diffusa è la preparazione di un dolce chiamato, per la caratteristica forma serpentina, attorta“ (Tortella o Arrocciata). Preparata con  una sfoglia composta da farina, uova, miele zucchero a velo e Alchermes , riempita con un preparato di mele cotte nel vino con zucchero,miele e cioccolato fondente a cui si aggiunono canditi, noci, cannella, uvetta , pinoli e amaretti. La cottura dellattorta avviene nella TEGLIA“ di metallo ovviamente nel nostro forno a legna.